Retourner vers Actualité de la Fédération
La FSL raccomanda di accogliere la mozione «Il diritto al congedo di paternità non deve estinguersi in caso di morte neonatale» 22.4013

In occasione della sessione straordinaria di aprile, la FSL d’intesa con Sarah Wyss (PS/BS), autrice della mozione, ha inviato a tutti i membri del Consiglio nazionale la seguente lettera: 

Egregio signor Presidente, gentili membri del Consiglio nazionale

Nella sessione straordinaria del 16 e 17 aprile il Consiglio nazionale discuterà la mozione «Il diritto al congedo di paternità non deve estinguersi in caso di morte neonatale» 22.4013. La Federazione svizzera delle levatrici vi invita ad accogliere la mozione di Sarah Wyss.

La perdita di un figlio è sempre associata a una sofferenza incommensurabile. L’adozione della mozione consente ai genitori che hanno perso il loro bambino poco dopo la nascita di trascorrere insieme i primi giorni dopo il parto. Questo da un lato è molto importante per il processo di elaborazione del lutto e, dall’altro, consente di portare a termine in tempo gli innumerevoli compiti organizzativi legati all’autopsia o alla sepoltura. Se i padri sono costretti a continuare a lavorare subito dopo la morte del figlio, la qualità del lavoro diminuisce e il rischio di infortuni sul lavoro aumenta.

Fortunatamente, il numero di bambini che muoiono poco dopo la nascita è molto basso. Tuttavia è molto importante che il Parlamento adotti una soluzione uniforme a livello nazionale. Attualmente i padri dipendono completamente dalla buona volontà dei loro datori di lavoro oppure devono chiedere un certificato di malattia al loro medico di famiglia se non sono in condizione di lavorare. I lavoratori indipendenti che hanno bisogno di prendersi qualche giorno per affrontare il lutto devono coprire da soli la perdita di guadagno.

I costi per l’adozione della mozione sono relativamente bassi, i benefici per i padri molto alti. Ipotizzando 200 neonati all’anno, il costo massimo per l’IPG ammonta a CHF 600’000 (200 padri * CHF 3’080 = importo massimo).

Siamo chiaramente a favore dell’adozione della mozione e quindi per una soluzione uniforme a livello nazionale.

Partager l'article: