Retourner vers Actualité de la Fédération
Quali sono i costi delle prestazioni ostetriche ambulatoriali? Valutazione dei dati degli anni 2018, 2021 e 2022

Nell’aprile 2023 la FSL ha pubblicato una versione breve del primo rapporto annuale sul monitoraggio delle prestazioni ambulatoriali delle levatrici, preparato in collaborazione con le associazioni degli assicuratori. Può essere consultato qui: → link. Quest’anno la commissione tariffaria composta da FSL, IGGH-CH® e dalle associazioni degli assicuratori si è impegnata a pubblicare il rapporto annuale completo. 

Il primo rapporto annuale si è concentrato sui costi del passaggio dalla vecchia struttura tariffale per singola prestazione risalente al 1995 alla nuova convenzione entrata in vigore il 1° settembre 2020. Il secondo rapporto annuale si è concentrato, oltre che sui costi complessivi rispetto all’anno precedente, soprattutto sui costi del forfait per il materiale di consumo e sulle indennità di viaggio. 

Panoramica dei costi

 

Rappresentazione tabellare della variazione dei costi

 

Volume complessivo delle prestazioni ostetriche (2018)

 

Variazione dei costi dall’approvazione (dati 2021)

 

Variazione dei costi rispetto al 1° rapporto annuale (2022 rispetto al 2021)

CHF 79.40 milioni

 

CHF 120.62 milioni

 

Aumento di CHF 41.22 milioni

 

CHF 117.51 milioni

 

Diminuzione di CHF 3.11 milioni

 

Tabella 1: Rappresentazione variazione dei costi

Nell’ultimo anno rappresentato nella tabella i costi complessivi delle prestazioni ostetriche ammontavano a CHF 117.51 milioni ed erano diminuiti di CHF 3,11 milioni/2,6 percento rispetto al 2021 (CHF 120.62 milioni). Le prestazioni ostetriche rappresentano circa lo 0,31 percento dei costi complessivi dell’AOMS, pari a circa CHF 37.7 miliardi.

Risultato:
Dal 2° rapporto annuale emerge che l’introduzione della nuova struttura tariffale e i relativi costi aggiuntivi sono stati «digeriti». I partner tariffali stimano che i costi annuali dell’AOMS per le prestazioni delle levatrici si aggirino intorno a CHF 120 milioni.

 

Vai al rapporto completo (in tedesco): 

20231027_FINAL_Daten_2. Monitoring

 

Partager l'article: