Tous les articles
Nuovo aumento dei casi di maltrattamento infantile

Anche nel 2022 il gruppo specializzato nella protezione dell’infanzia ha raccolto i dati relativi a tutti i bambini e adolescenti assistiti e curati in una clinica pediatrica svizzera per una qualche forma di sospetto o accertato abuso. Il rilevamento è stato effettuato per la 14a volta in modo standardizzato, e i dati disponibili si basano sui feedback ricevuti da 20 cliniche che avevano già partecipato al rilevamento negli anni precedenti. È emerso quanto segue:

  • L’aumento dei maltrattamenti, proseguito anche dopo l’inizio dell’indagine, è stato particolarmente marcato nel 2022 (14%). I dati disponibili non ci permettono di stabilire con certezza se effettivamente ci siano stati più abusi o se il gruppo Protezione dell’infanzia sia intervenuto più spesso a causa della maggiore consapevolezza.
  • Anche nel 2022 bambini molto piccoli sono stati spesso vittime di maltrattamenti. Quasi un quinto di tutti i casi segnalati hanno riguardato bambini di 1 anno e quasi il 45% di tutti i bambini segnalati non aveva ancora compiuto 6 anni.
  • Il 50% di tutti i casi di abuso psicologico registrati sono dovuti all’essere stati testimoni di violenza domestica.

vai al rapporto D

vai al rapporto F

 

Da notare: nel prossimo numero di «Obstetrica» sarà presente un articolo di Protezione dell’infanzia Svizzera dedicato al ruolo concreto che le professioniste e i professionisti della salute ricoprono in questo ambito.

Partager l'article: